Share

Tra titoli tripla A e indie è spesso facile perdersi qualche gioco in uscita che meriterebbe invece la nostra attenzione. Senza contare che il portafoglio di un videogiocatore non di rado è in sofferenza tra super sconti e nuove pubblicazioni. Ecco allora in vostro aiuto questa nuova rubrica marziana, perché sicuramente daremo tutti fondo alle nostre finanze per la nostra passione, ma almeno lo facciamo con metodo!
Il 2016, peraltro, si prospetta come un anno particolarmente impegnativo per un videogiocatore, con la nuova generazione che sembra finalmente ingranare la marcia e offrire diversi titoli potenzialmente molto validi (rinvii permettendo). Già nel mese di febbraio si schierano alcuni pesi massimi, pronti a scaldare l’atmosfera. Fateci sapere nei commenti quali titoli suscitano il vostro interesse e cosa progettate di acquistare!

Piccola premessa. Ogni gioco sarà accompagnato dall’indicatore dell’hype marziano, che rappresenta quanto ci aspettiamo da ogni titolo in arrivo, dando per scontato che una valutazione vera e propria si può fare soltanto avendo il gioco tra le mani. Qui di seguito una legenda per capire quanto siamo su di giri!


LEGENDA
[!]
= AAAAAAAAAAAAA!

[?] = Mmm, interessante. Vediamo un po’ cosa c’è sotto…
[-] = Avanti il prossimo!

 

 2 Febbraio 

[?] Cobalt (Apple, Pc, Xbox 360, Xbox One)
Mojang lascia per un attimo i lidi conosciuti e parte per esplorare l’ignoto. In altre parole, mette da parte (per un attimo, eh) Minecraft, la gallina dalle uova d’oro, e tenta la fortuna con una nuova IP. Siamo un po’ perplessi, perché, se è impossibile replicare il successo del loro titolo di punta, è comunque difficile prevedere se questo titolo in due dimensioni possa essere valido. Qualche premessa buona c’è, vedremo se ne uscirà una roba casual da dimenticare presto o uno di quei bei titoli che ti incastrano sul competitivo per ore.


 

Crypt_necrodancers[!] Crypt of the Necrodancer (PS4, PS Vita)
Uno dei rogue like più strambi che si siano mai visti approda sulle console di casa Sony. Tra i giochi in uscita, questo è ovviamente un po’ di nicchia, ma l’ottima accoglienza che ha ricevuto su PC è una garanzia. Esplorare dungeon e sterminare mostri, mentre si balla al ritmo delle ottime musiche del gioco, o anche dei brani scelti direttamente da noi, è qualcosa che dovete sicuramente provare.


 

[?] Gravity Rush Remastered (PS4)
Dopo essere stata a lungo una delle esclusive più ghiotte della povera PS Vita, Gravity Rush approda sulla console maggiore con la sua versione remastered. Anche qui l’hype marziano è contenuto, innanzitutto perché le remastered hanno un po’ stufato (sebbene in questo caso ci siano sicuramente molti giocatori che, non avendo PS Vita, potranno provare questo titolo per la prima volta); inoltre il sistema di controllo era predisposto per le funzioni della portatile. Come si adatterà al Dual Shock 4 è tutto da vedere.


 

TalesOfSymphonia[!] Tales of Symphonia Chronicles (PC)
Festa grande per i possessori di PC appassionati di Jrpg. Diversi publisher giapponesi stanno portando i loro titoli console su Steam e ora è la volta di questo Tales of del 2003, pubblicato originariamente per PS2 e Gamecube e uno dei migliori della serie. Questo è la versione rivisitata per PS3, che comprende anche il meno riuscito seguito Dawn of the New World. Se sapete sorvolare sul lato tecnico di un titolo che ha, inevitabilmente, i suoi anni, non fatevelo scappare.

 

 4 Febbraio 

[-] Agatha Christie: The ABC Murders (PC, PS4, Xbox One)
Un’avventura grafica con lo stile dei Telltale e basata sul romanzo della celebre giallista. Il mix sembra poter funzionare, ma l’impressione è quella di chi punta ai soldi facili con una formula già sperimentata. Speriamo di sbagliarci, ma il nostro marziano si aspetta un titolo non troppo entusiasmante.

 

5 Febbraio 

[?] Digimon Story Cyber Sleuth (PS4, PS Vita)
Il gioco è un Rpg ed è ovviamente rivolto agli appassionati di questo universo. Già pubblicato in Giappone, Namco si è decisa a portarlo anche in Occidente. Spesso i titoli dedicati ai Digimon non superano i confini del Sol Levante, quindi, se saprà offrire la profondità che si augurano i fan, sarà un gioco degno di attenzione.


 

Naruto-4[!] Naruto Shippuden: Ultimate Ninja Storm 4 (PC, PS4, Xbox One)
Per chi segue questa serie targata CyberConnect sarà difficile rimanere delusi. Probabilmente non ci saranno molte novità a stravolgere il gioco, ma sarà comunque il primo ad approdare sull’attuale generazione di console con il suo splendido stile grafico ispirato agli anime.


 

[-] The Legend of Legacy (3DS)
Il primo titolo di febbraio per 3DS è un Rpg a turni. Si presenta come un titolo vecchia scuola, pure un po’ difficilotto, per chi cerca qualcosa di impegnativo. Tuttavia è già stato rilasciato al di fuori dell’Europa e non sembra aver entusiasmato.


 

Xcom_2[!] XCOM 2 (PC)
Arriva finalmente il secondo capitolo di questo ottimo strategico. Il primo remake/reboot (o come preferite) dell’originale gioco del 1993 targato Microprose si è dimostrato molto valido, offrendo ore di sfide tattiche e impegnative. Il seguito promette di perfezionare il primo, con un generatore di mappe per una maggiore varietà. Sebbene, da marziani, siamo contrari ai giochi con violenza contro gli alieni, questo merita di essere un’eccezione.

 

9 Febbraio 

[-] Assassin’s Creed Chronicle: Russia (PC, Ps4 Xbox One – 5 aprile PS Vita)
Dopo Koei Tecmo, ecco un altro esempio di chi è solito mungere fino all’ultimo la propria vacca buona. Ultimo capitolo della trilogia spin off di Assassin’s Creed, che segue a China e India. Il gioco è in 2.5 dimensioni e ricorda per gameplay Mark of the Ninja, ma non brilla per novità e l’ambientazione russa non sembra quella in grado di accendere l’interesse dei giocatori (cara Ubisoft, non è il Giappone insomma).


 

[?] Firewatch (PC, PS4)
L’hype marziano qui è tendente all’entusiasmo, ma per sicurezza si ferma a [?], perché del gioco non si sa ancora molto. Tuttavia lo stile grafico ci ha catturati e quanto visto ha saputo suscitare la nostra curiosità. Aspettiamo speranzosi di vedere il titolo completo.


 

Unravel[!] Unravel (PC, Ps4, Xbox One)
Il suo annuncio è stato uno dei momenti più teneri della conferenza Microsoft all’E3 2015 grazie al simpatico protagonista lanoso Yarny e al suo timido creatore, Martin Sahlin. Si prospetta un platform 2D originale e con interessanti enigmi ambientali. Se varietà e longevità non deluderanno, potrebbe essere una bella sorpresa.

 12 Febbraio 

[-] Arslan: The Warriors of Legend (PC, PS3, PS4, Xbox One)
Ennesimo musou sfornato da Koei Tecmo, genitrice della serie Dynasty Warriors ed evidentemente incapace di dedicarsi a qualcosa di nuovo. Il titolo si prospetta essere un altro re-skin a tema, dove la sostanza rimane la stessa. Da tenere d’occhio per chi conosce il materiale di riferimento o è appassionato di questo genere.


 

[-] Earth Defence 4.1: The Shadow of New Despair (PS4)
Ok, le battaglie ignoranti con mostri giganti (insetti in questo caso) in scenari catastrofici non fanno mai male, ma questo titolo non sembra offrire niente di interessante, né dal punto di vista tecnico, né sotto il profilo del gameplay.


 

Etrian-Odyssey-2[!] Etrian Odyssey 2 Untold: The Knight of Fafnir (3DS)
Arriva anche in Europa questa aggiunta alla serie di Etrian Odyssey. Per chi non la conoscesse, si tratta di un dungeon crawler, con un tasso di sfida tale da soddisfare chi è alla ricerca di giochi impegnativi. Il genere è di nicchia, ma il nome è una garanzia di qualità.


 

[?] Project X Zone 2 (3DS)
Il primo capitolo era stato soddisfacente, offrendo un gameplay forse un po’ semplice, ma con un potente “effetto nostalgia” dato dalla sua natura crossover. Staremo a vedere se anche in questo caso sarà sufficiente mettere insieme un cast di alto livello per rendere godibile il titolo.


 

Layers_of_fear[!] Layers of Fear (16 febbraio PC, PS4, XONE)
Gli amanti dell’horror sono andati in brodo di giuggiole giocando la demo di P.T., ma il destino funesto di Kojima presso Konami ha infranto i loro sogni. Non sarà il nuovo Silent Hill, tuttavia questo titolo prende spunto da quanto mostrato in P.T. e l’accesso anticipato su Steam sta ricevendo un’ottima accoglienza, quindi dategli un occhio se avete fame di giochi di questo genere.

 16 Febbraio 

Street-Fighter-V[!] Street Fighter V (PC, PS4)
Scende in campo un vero peso massimo. Dopo vari Super, Ultra e Hyper ecco un nuovo capitolo del celebre picchiaduro, che prova ad aggiungere qualche novità alla formula già rodata. Un gameplay affinato, estetica rivista per alcuni personaggi, una modalità storia e un sistema di aggiornamento che promette nuovi fighters (più o meno) gratuiti. Hadouken!

 19 Febbraio 

[?] Pokémon Super Mystery Dungeon (3DS)
Nuova iterazione della serie spin-off dei Pokémon, che promette di prendere gli elementi dei capitoli precedenti e di riproporli in quantità e qualità maggiori. Mystery Dungeon ha avuto una fortuna minore rispetto ai capitoli canonici della serie, ma, anche senza strafare, dovrebbe riuscire a intrattenere i fan della saga.

 23 Febbraio 

[?] Far Cry Primal (PC, PS4, Xbox One)
Far Cry sta prendendo la piega degli Assassin’s Creed per Ubisoft. Prendi il gameplay, ci aggiungi un paio di varianti, cambi ambientazione et voilà: il capitolo annuale è pronto. Con Primal e l’ambientazione preistorica gli spunti per qualcosa di veramente nuovo potrebbero esserci, ma abbiamo la sensazione che neanche stavolta mancheranno torri da scalare per “sincronizzare” le aree et similia. Meglio andarci coi piedi di piombo…

 25 Febbraio 


Plants-vs.-Zombies-Garden-Warfare-2
[!] Plants Vs. Zombies: Garden Warfare 2 (PC, PS4, Xbox One)
Il primo Garden Warfare è stata una bella sorpresa. Quella che sembrava un’operazione commerciale per spremere ancora un poco un marchio di successo si è rivelata invece essere un’esperienza videoludica molto divertente. Questo nuovo capitolo promette di presentare i vecchi contenuti con nuove aggiunte, come ulteriori classi, e una maggiore attenzione per la componente single-player. Una formula che difficilmente potrà tradursi in un brutto titolo.

 26 Febbraio 

[?] The Town of Light (PC)
Partiamo dicendo che è prodotto da uno studio italiano, quindi merita un po’ di attenzione in più. È difficile definire le aspettative su un’avventura grafica, perché è solo vivendola che si possono trarre le somme. Le premesse per un buon titolo ci sono, con una qualità grafica e uno stile che promettono bene. L’essere un’avventura psicologica ambientata in un manicomio, che vuole essere immersiva senza pescare dal soprannaturale, ci rende ancora più curiosi.


 

BravelySecond[!] Bravely Second End Layer (3DS)
Bravely Default era stato salutato dagli appassionati come il ritorno di Square Enix ai grandi Rpg del passato e come un vero erede dei vecchi Final Fantasy. Un titolo longevo, con un sistema di combattimento classico, ma con elementi di originalità e personaggi significativi. Vedremo se questo capitolo saprà migliorare il precedente, ma, considerato il punto di partenza, è lecito aspettarsi un gioco splendido.

 Febbraio (TBA) 


Danganronpa-Trigger-Happy-Havoc
[!] Danganronpa: Trigger Happy Havoc (PC)
In un giorno non meglio precisato di febbraio arriva anche su Steam Danganronpa, avventura grafica che i possessori di PS Vita hanno già avuto modo di apprezzare. Una visual novel appassionante, ricca di mistero, di quelle che divori per scoprire il prosieguo della storia. La nostra TalesofManu ne ha parlato in modo più esteso qui, se volete approfondire. E dovreste!