Share

In attesa di scoprire quali giochi in uscita rivelerà l’E3 2019, possiamo esplorare cosa ci attende per il mese in arrivo. Un giugno forse non particolarmente scoppiettante, ma che, come sempre, ci porta titoli promettenti per tanti generi diversi. Gli amanti dei motori possono scegliere tra le due e le quattro ruote, con Moto GP 19 e F1 2019, ma non dimenticate la follia del coloratissimo e divertente Crash Team Racing: Nitro-Fueled. Dopo la chiusura dell’avventura di Kazuma Kiryu si torna a Kamurocho con Judgment, oppure si può cercare l’azione nel mondo fantasy online della nuova espansione di The Elder Scrolls Online: Elsweyr.
Warhammer: Chaosbane strizza l’occhio ai nostalgici di Diablo, mentre finalmente Bloodstained: Ritual of the Night sazia gli orfani dei classici Castlevania. A questa panoramica potete aggiungere Samurai Shodown per i fedeli dei picchiaduro e Super Mario Maker 2 per i possessori di Nintendo Switch. Fateci sapere se c’è qualcosa che vi stuzzica, scrivendocelo nei commenti, o venendo a trovarci nel nostro gruppo Telegram: La Saletta di Vita Extra.

Rinnoviamo la doverosa premessa. Ogni gioco sarà accompagnato dall’indicatore dell’hype marziano, una semplice indicazione di quanto ci aspettiamo da ogni titolo in arrivo, dando per scontato che una valutazione vera e propria si può fare soltanto avendo il gioco tra le mani. Qui di seguito una legenda per capire a che livello arriva l’hype marziano!

LEGENDA
[!] = Non sto più nella pelle!
[?] = Potrei farci un pensierino!
[-] = Avanti il prossimo!


4 giugno

[?] The Elder Scrolls Online: Elsweyr (PC, PS4, Xbox One)
L’universo di The Elder Scrolls Online continua ad ingrandirsi. Dopo averci portato a Morrowind e tra gli elfi di Summerset, Zenimax ha scelto la terra natale dei Khajiit per la nuova espansione del suo MMORPG. La diversa ambientazione consente di offrire vedute inedite per chi ha già spolpato i precedenti paesaggi, ma soprattutto introduce una classe inedita: il necromante. Il tutto condito da linee narrative e quest aggiuntive, oltre che da draghi e altre prove da affrontare, così da offrire un’espansione che sta già raccogliendo apprezzamenti nei suoi giorni di accesso anticipato su PC.

[?] Persona Q2: New Cinema Labyrinth (3DS)
Ancora una volta, tra i giochi in uscita, fa capolino un nuovo arrivo per Nintendo 3DS. Nello specifico si tratta di Persona Q2, seguito dell’apprezzato spin-off di Persona in salsa dungeon crawler. Un gameplay solido e la possibilità di spendere un po’ di tempo in compagnia degli amati personaggi del terzo e quarto capitolo hanno fatto la fortuna dell’originale. Come prevedibile, Persona Q2 aggiunge al già ricco cast i Phantom Thieves, protagonisti del quinto episodio. Per il resto, il titolo dovrebbe restare abbastanza simile al predecessore, fatta salva la solita dose di aggiustamenti minori.

[?] Warhammer: Chaosbane (PC, PS4, Xbox One)
Eko Software, dopo essersi fatta conoscere grazie ai due capitoli di How To Survive, si ripresenta con un titolo dedicato all’universo fantasy di Warhammer. Si tratta di un action RPG con visuale isometrica, che strizza l’occhio a Diablo. Aspettatevi pertanto orde di nemici di falcidiare, mentre avanzate dungeon dopo dungeon. Chaosbane mette a disposizione quattro diverse classi tra cui destreggiarsi, oltre alle immancabili possibilità di cooperativa locale e online. Probabilmente non si tratterà di una rivoluzione del genere, ma si prospetta essere un prodotto accattivante per i frequentatori del mondo di Warhammer e i nostalgici di Diablo.


6 giugno

[?] Cooking Simulator (PC)
Con simulatori di ogni tipo che affollano il mercato dei videogiochi, era inevitabile che arrivasse anche un Cooking Simulator, titolo che ci permette di tramutarci in chef provetti. L’idea, rispetto ad un Overcooked o a un Cook, Serve, Delicious!, è di offrire un’esperienza realistica, con 120 ingredienti differenti per realizzare le prelibatezze di turno. Possiamo dunque cimentarci nella carriera, dove, passo dopo passo, tenteremo di portare alle stelle il nostro ristorante, oppure sbizzarrirci nella modalità sandbox, per disseminare distruzione nella cucina, causando esplosioni o lanciando coltelli per la stanza.

[?] MotoGP 19 (PC, PS4, Xbox One) – (Switch dal 27/06)
Lo scorso anno l’appuntamento annuale con la Moto GP targata Milestone è stato caratterizzato dal passaggio all’Unreal Engine. Quest’anno, oltre allo scontato aggiornamento alla stagione 2019, il titolo si vuole completare ulteriormente, con una maggiore attenzione al lato multigiocatore e al mondo e-sport. Ciò si traduce in server dedicati per ridurre le latenze e possibilità di assumere il ruolo di direttore di gara o di “conduttore”, per favorire la creazione di tornei online. Sul fronte giocatore singolo, trovate i ritocchi alla carriera, le sfide storiche per rivivere i momenti clou di questo sport e l’introduzione delle moto elettriche. Aggiungete la promessa di un’intelligenza artificiale avanzata per controllare i piloti avversari ed ecco l’offerta ludica di MotoGP 19. Il gioco è previsto anche per Nintendo Switch, ma solo alla fine del mese.


14 giugno

[?] Dragon Star Varnir (PS4)
Idea Factory porta in occidente un nuovo Jrpg, questa volta incentrato su draghi e streghe. Interpretiamo infatti un cavaliere, riportato in vita dalle suddette streghe grazie al sangue di drago. I destini delle due parti si trovano così intrecciati e si uniscono per combattere l’impero. Se la premessa narrativa può sembrare banalotta, qualche novità arriva sul fronte del gameplay, con le classiche battaglie a turni ripensate per svolgersi su tre livelli di altezza. Inoltre, il cavaliere protagonista dovrà cibare le streghe con il sangue di drago, assicurandone la sopravvivenza, ma facendo attenzione a non esagerare. Un’idea curiosa, che potrebbe compensare un fronte tecnico non particolarmente brillante.


17 giugno

[?] Chook & Sosig: Walk the Plank (PC)
Come di consueto, non ci facciamo mancare un’avventura grafica tra i giochi in uscita del mese. Chook & Sosig sembra presentare tutti i crismi del genere: enigmi, umorismo e personaggi bizzarri. La storia mette al centro un gruppo di amici che si ritrova per una gradevole serata da dedicare al gioco di ruolo da tavolo. Per l’occasione viene scelto il tema piratesco e si dà il via ad un’avventura che promette più di una risata. Un titolo indie che conta su una grafica disegnata a mano e che è stato realizzato sostanzialmente da un’unica sviluppatrice.


18 giugno

[!] Bloodstained: Ritual of the Night (PC, PS4, Xbox One) – (Switch dal 25/06)
Quando Koji Igarashi ha annunciato una campagna Kickstarter per il suo nuovo progetto, il cuore degli appassionati di Castlevania ha sicuramente avuto un sussulto. Il lavoro è stato travagliato, in un susseguirsi di rinvii e di prime impressioni che non convincevano appieno, ma finalmente il titolo è ormai pronto per essere giocato. Il tempo sembra avere giovato a Bloodstained, che, pur restando poco accattivante per l’occhio, sembra presentare quella commistione di ingredienti che cercano i devoti dei metroidvania. Qualche novità in una formula classica già rodata dovrebbe aiutare a rendere ancora più profonda e varia l’avventura, che sembra non volersi fermare a strizzare l’occhio al passato.

Il più atteso del mese per: Herman1800, Pazzo.

 

[?] Mini-Mech Mayhem (PS4-PS VR)
C’è spazio anche per la realtà virtuale tra i giochi in uscita questo mese, con l’arrivo di Mini-Mech Mayhem. È il nuovo lavoro di FuturLab, già autori di Tiny Trax, altro titolo interessante per la VR. Questa volta niente macchine in miniatura però, bensì una sorta di gioco da tavolo strategico. Ci troveremo, insieme ad altri tre giocatori, davanti ad una scacchiera dove l’obiettivo è distruggere i piccoli robot avversari. I rivali possono essere affidati all’intelligenza artificiale per delle partite in singolo, ma il titolo punta molto sulla componente multigiocatore online, dove confrontarsi contro gli avatar di persone in carne ed ossa. Un’idea simpatica, che potrebbe offrire momenti divertenti, come è stato per Werewolves Within.


20 giugno

[?] Super Neptunia RPG (PC) – (PS4, Switch dal 28/06)
Non c’è dubbio che Idea Factory abbia sfruttato appieno il successo di Hyperdimension Neptunia, versione parodistica della console war, sfornando capitoli e spin-off in quantità. Bisogna però apprezzare che, al di fuori della serie principale, si è cercato di innovare la formula, catapultando i personaggi in titoli afferenti a generi totalmente differenti. Con Super Neptunia RPG si passa a una visualizzazione bidimensionale e combattimenti a turni che ricordano quelli dei giochi di ruolo dei tempi del Super Nintendo. Una variazione sul tema, che difficilmente conquisterà nuovi adepti, ma può rappresentare una ventata di freschezza per i frequentatori di lunga data di Neptune e compagne.


21 giugno

[!] Crash Team Racing: Nitro-Fueled (PS4, Switch, Xbox One)
Considerato il successo raccolto dalla Crash Bandicoot: N. Sane Trilogy, era quasi scontato che Activision non riproponesse l’altro titolo iconico dedicato all’universo del peloso protagonista: Crash Team Racing. Dopotutto si tratta di uno dei pochi giorni di kart che sia riuscito a tenere il passo, sia in termini di popolarità che di esperienza di gioco, del re del settore, ovvero Mario Kart. Come per il remake dedicato alla trilogia, anche qui sembra che l’impegno profuso sia stato notevole nel rimodellare personaggi ed ambienti, proponendo una versione moderna ma fedele dell’originale. Aggiungete qualche contenuto extra (come piste e personaggi), il multigiocatore in locale ed online ed ecco assicurate diverse ore di divertimento.


25 giugno

[?] Car Mechanic Simulator (PS4, Xbox One)
Car Mechanic Simulator è riuscito a strappare un discreto numero di appassionati su PC, tanto da spingere gli sviluppatori a produrre nuovi capitoli. L’arrivo anche su console è allora quasi inevitabile, con una versione dedicata che promette 48 veicoli su cui sporcarci le mani. Dovremo effettuare le classiche riparazioni o recuperare un catorcio dallo sfasciacarrozze per trasformarlo in un bolide. È presente anche un parcheggio multilivello, dove schierare la nostra collezione di auto, che può comprendere i mezzi a licenza ufficiale Mazda e Jeep.

Il più atteso del mese per: Fiveomega.

 

[!] Judgment (PS4)
Al termine di Yakuza 6, gli amanti della serie avranno salutato con i lucciconi agli occhi il quartiere di Kamurocho. Le sue strade ci hanno infatti accompagnato per tutta l’avventura di Kazuma Kiryu, diventando una sorta di co-protagonista della saga. Neanche il tempo di struggersi e SEGA ha annunciato che, in realtà, avremo presto l’occasione di tornare in questa iconica area in Judgment, una sorta di spin-off. Vestiremo i panni di Yagami Takayuki, un avvocato difensore/detective privato, che, tra scazzottate e qualche mini gioco, viene coinvolto (guarda un po’) negli intrighi della mafia giapponese. Il rischio di già visto è presente, ma la novità narrativa e i ritocchi alle dinamiche di gioco dovrebbero rendere Judgment interessante agli occhi di chi ha apprezzato gli Yakuza.

Il più atteso del mese per: LeoNick85.

 

[?] Monster Jam Steel Titans (PC, PS4, Xbox One)
In un mese abbastanza ricco di giochi in uscita per gli amanti dei motori, troviamo anche un titolo dedicato ai monster truck, imponenti elefanti a quattro ruote. Dovremo così esibirci nelle più disparate acrobazie a bordo di questi veicoli, roteando su noi stessi e sorprendendo il pubblico dell’arena con lunghi salti. Un’esperienza di guida decisamente non convenzionale, che conta, come suggerisce il titolo, sulla licenza Monster Jam e i relativi veicoli ufficiali. Un motorsport poco seguito dalle nostre parti, ma che ha un discreto seguito oltreoceano.

[!] Samurai Shodown (PS4, Xbox One)
Se siete appasionati di picchiaduro e volete una ventata di aria fresca dopo un mese di Fatality a destra e a manca in Mortal Kombat 11, Samurai Shodown fa al caso vostro. Si tratta del glorioso ritorno di una serie picchiaduro targata SNK, che offrirà quattro modalità di gioco: la storia, che narra gli eventi precedenti al capitolo originale, l’immancabile online, l’addestramento e una nuova sezione, denominata Dojo, dove affrontare un’IA modellata sul nostro stile di gioco. Il titolo arriverà anche su Switch e PC in una data ancora da definire. Chi invece preordina Samurai Shodown o lo acquista entro il 30 giugno, dovrebbe avere accesso gratuito al season pass.


27 giugno

[?] The Sinking City (PC, PS4, Xbox One)
Vi avevamo già raccontato questo titolo nella rubrica di marzo, ma, in seguito alla scelta di posticipare il gioco per evitare un periodo troppo affollato, ritroviamo The Sinking City tra i giochi in uscita a giugno. Ecco cosa vi avevamo scritto:

Il nuovo lavoro dei Frogware abbandona le avventure di Sherlock Holmes e si focalizza su un mondo di stampo lovecraftiano. L’aspetto investigativo resta tuttavia preponderante, anche se assume tinte decisamente più scure. Il protagonista dovrà infatti scoprire cosa infesta la città e le menti degli abitanti di Oakmont, una città inondata sulla costa degli Stati Uniti negli anni ’20. Il titolo dovrebbe presentare una narrazione non lineare e richiede al giocatore di prestare attenzione alla sanità mentale del proprio alter ego, per non soccombere all’assalto delle allucinazioni.

Il più atteso del mese per: Talesofmanu.


28 giugno

[?] F1 2019: The Official Video Game (PC, PS4, Xbox One)
Con un paio di mesi di anticipo, Codemasters ci offre il suo appuntamento annuale con la Formula 1. La data di uscita non è l’unica sorpresa di F1 2019, che si presenta ricco di novità succose per gli amanti dei motori. Oltre alle solite rifiniture alla resa grafica e alla guidabilità delle vetture, è stata introdotta la Formula 2, così da rendere ancora più avvincente la scalata al successo nella modalità carriera. Si aggiorna anche il multigiocatore, con una vettura F1 dedicata, che si può personalizzare dal punto di vista estetico e che garantisce prestazioni uguali a tutti i contendenti. Ritroviamo anche le vetture storiche, con l’edizione 2019 che si focalizza sulla rivalità tra Ayrton Senna e Alain Prost, con le rispettive McLaren e Ferrari contenute nel pacchetto Legends Edition.

[!] Super Mario Maker 2 (Switch)
La comunità dei giocatori ha già dimostrato di possedere una grande quantità di ingegno. Lo si è visto con le creazioni di Little Big Planet e da quello che emerge dall’early access di Dreams, ma altrettanta fantasia è emersa con l’originale Super Mario Maker per Wii U. Nintendo allora ci riprova, con un seguito dedicato alla console ultima arrivata della casa di Kyoto. La formula resta uguale, ma con ancora più strumenti e libertà agli utenti per creare il proprio livello dei sogni. A questo giro, è presente anche il multigiocatore per quattro partecipanti, sia in locale che online.


ALTRO NELL’ORBITA DI GIUGNO:
I giochi in uscita nel mese di giugno si arricchiscono con l’arrivo su PS4 di The Legend of Heroes: Trails of Cold Steel II (7 giugno). Già proposto su Switch, esce su PC, PS4 e Xbox One Toki (6 giugno), mentre sulle console casalinghe di Sony e Microsoft potete recuperare Warhammer: Vermintide II Deluxe Edition (14 giugno).
Su PC è l’ora di Trover Saves the Universe (4 giugno), Octopath Traveler (7 giugno) e Senran Kagura Reflexions (24 giugno), mentre Journey (6 giugno) e Heavy Rain (24 giugno) esordiscono sull’Epic Games Store. Il nuovo DLC di Assassin’s Creed Odyssey, ovvero Il tormento di Ade (4 giugno) sarà disponibile su PC, PS4 e Xbox One.
Per quanto riguarda Nintendo, si uniscono alla libreria Switch i seguenti titoli: Battle Worlds: Kronos (11 giugno), Phantom Doctrine (13 giugno), Slender: The Arrival (20 giugno), Mutant Year Zero: Road to Eden (25 giugno).