Share

Salve terrestri, gli USA sono patria di Microsoft, come ben sappiamo, e per tanto essa detiene costantemente il primato delle vendite, giusto? Sbagliato! Nessuno se l’aspettava, ma Nintendo ha dato una bella batosta nel mese di luglio ai padroni di casa. Tutto grazie a 3DS e l’ondata dei Pokémon.

Secondo quanto riportato da NPD Group (azienda che si occupa di analizzare l’andamento del mercato), luglio è stato il mese di Nintendo, grazie alla famiglia 3DS, 2DS e New 3DS, con un incremento dell’80% rispetto luglio dell’anno scorso. Complice di questa impennata è il fortunato Monster Hunter Generations, che ha riportato sulla grande N tutti gli appassionati della serie.
I vantaggi però derivano anche da un “effetto collaterale” di Pokémon GO, che ha rinvigorito la smania per la cattura dei “mostriciattoli” tanto da incrementare le vendite di Robino Omega e Zaffiro Alpha, sempre dell’80% rispetto l’anno scorso, e di X e Y, del 200% (si avete letto bene).

Insomma, una bella botta di vita… Non PS Vita… quella ha incrementato del 300% lo strato di polvere.