Share

Salve a tutti terrestri, avete presente Nordic Games? Come no! Ho pure messo l’immagine di copertina apposta… mannaggia! Si tratta di un publisher che definire storica è poco, e che si è occupata spesso di realizzare le versioni retail o boxate di titoli piuttosto noti, del calibro di Alan Wake e Darksiders.

Da diverso tempo Nordic Games si è occupata di acquistare e pubblicare i titoli di THQ (acronimo di Toy HeadQuarters), purtroppo fallita nel 2013 e che ridistribuì le proprie IP a vari produttori e sviluppatori. Però il legame tra THQ e Nordic è sempre stato il più forte, anche perché NG è il publisher che ha principalmente acquistato e supportato i lavori della defunta casa di sviluppo. Un legame tanto forte che ha portato l’editore svedese a cambiare il proprio nome in THQ Nordic, accompagnando la notizia con un comunicato:

Se da un lato siamo orgogliosi delle nostre radici svedesi e abbiamo fatto molto sotto il marchio Nordic Games, abbiamo deciso che era il momento di inserire il nome di THQ.

THQ_Nordic_logo

Allo stato attuale il publisher ha in “magazzino” un notevole numero di IP originali di THQ ancora da annunciare.