Share

Salve terrestri, quanti di voi sono in trepidante attesa di Nintendo NX? Lo so, lo so, molti temono il “flop” di Wii U, anche se di flop non si può certo parlare. Ma il dubbio è su quale sarà la strategia di mercato di Nintendo a questo giro di console.

Ovviamente nessuno vuole scoprire le proprie carte, ma Shinya Takahashi, General Manager della divisione Nintendo per Pianificazione e Sviluppo, afferma:

Non posso parlarne nel dettaglio per ora, ma vogliamo fare in modo che piaccia sia ai giocatori che alle mamme. Penso di voler creare un dispositivo che sia gli esperti sia i neofiti possano apprezzare.

Beh, in effetti è una politica che va avanti da anni nella grande N e che personalmente ho sempre apprezzato. Certo è difficile coprire un range di utenza così vasto, specialmente da parte degli sviluppatori di videogiochi, però:

Siamo molto attenti a questo aspetto, ma non si tratta solo di aumentare il numero di persone al lavoro. Per essere preciso, i team che stanno creando i kit di sviluppo lavorano a stretto contatto con chi crea software.
Per esempio, degli sviluppatori possono chiedere una specifica libreria per migliorare il loro lavoro, e confrontarsi con chi lavora sui kit di sviluppo per capire l’ordine delle priorità.

Non resta che augurare tutto il meglio a NX, e capire in che modo potrà piacere alle mamme…