Share

Il puzzle game musicale Lumines approderà a breve sugli schermi di iOs e Android grazie a Mobcast, sviluppatore nipponico che ha acquistato i diritti sul geniale rompicapo griffato Q Entertainment assieme a quelli di Meteos (DS).

La nuova edizione di Lumines riprenderà quindi le meccaniche dell’originale e introdurrà il multiplayer online grazie alla piattaforma Social Victory Space di Mobcast.

Ma la notizia vera è che questa versione godrà della supervisione di Tetsuya Mizuguchi in persona, creatore del brand e leggenda del game design, che nel 2012 si era lasciato alle spalle la compagnia da lui fondata per intraprendere la carriera di professore alla Keio University di Tokyo.

Il papà di capolavori quali Space Channel 5, Rez e Child of Eden (ok, ci sarebbe anche Ninety-Nine Nights, ma facciamo finta che non esista) potrebbe con questo riavvicinarsi al mondo dei videogiochi e, volesse il cielo, regalarci un altro dei suoi trip allucinati e allucinogeni. Sperando che nel frattempo non abbia cambiato spacciatore.