Share

Prima di fuggire tutti al mare con la serenità di Peter, Roger, Jane e Stephen assediati dall’apocalisse zombie nel magnifico “Dawn of the Dead” di George Romero, ecco cosa ci offre il mercato delle vite extra in questo mese di luglio:

Se volete ancora rischiare il colpo di calore indossando il caschetto VR di Sony nei mesi estivi, potete farlo con Detached o The Persistence; per gli amanti di Mega Man arrivano invece l’apprezzato epigono 20xx e la scorpacciata dell’originale Mega Man X Legacy Collection 1 e 2; tornano alla ribalta serie di qualità con Shining Resonance Refrain e The Banner Saga 3; per chi è amante dei rompicapo in prima persona c’è l’interessante The Spectrum Retreat, non manca il titolo su licenza per chi non ne ha avuto abbastanza al cinema di Hotel Transylvania 3: Mostri in Mare; questo mese tocca invece a Captain Toad: Treasure Tracker risorgere dalla tomba di Wii U, sempre in gran fermento; altre cose che in qualche modo risorgono sono Sonic Mania Plus e No Man’s Sky; i jrpgisti potranno tuffarsi in Octopath Traveler; e i fuori di testa in WarioWare Gold o in Pool Panic. Decisamente non male per un mese estivo, che ne dite?

Qualche spunto tra i tanti dell’episodio:
Possono, alla prova dello sviluppo, gli estimatori di una serie fare meglio del creatore della stessa? Pare di sì. Serie storiche che falliscono il “grande ritorno”, perché?
Giochi che arrivano su nuove piattaforme dopo l’uscita in esclusiva temporanea su altre, è sempre un male, per chi ha dovuto attendere?
Possedere una Switch, nel caso dei titoli multi piattaforma, forse non è una faccenda per gente impaziente o dall’acquisto/riacquisto facile…
ecc.