Share

Puntuali come sempre, vi presentiamo i giochi in uscita nel mese di settembre. Il nome che fa più rumore è però quello che non c’è, ovvero Final Fantasy XV, inizialmente previsto per il 30 settembre e poi posticipato al 29 novembre. Un brutto colpo per chi aspetta il titolo sin dal lontano trailer di Final Fantasy Versus, ma, fortunatamente, non mancano nuovi giochi in grado di intrattenerci. Spicca nell’elenco il nuovo Ace Attorney per 3DS, la pubblicazione in accesso anticipato di Divinity: Original Sin 2, Forza Horizon 3 e la versione console di X-COM 2. Arriverà anche l’ultima espansione di Destiny, il remake per 3DS di Dragon Quest VII e Shantae: Half-Genie Hero. Inoltre, è il mese degli sportivi, con l’arrivo dei nuovi capitoli di PES, FIFA e NBA 2K.

Rinnoviamo la doverosa premessa. Ogni gioco sarà accompagnato dall’indicatore dell’hype marziano, una semplice indicazione di quanto ci aspettiamo da ogni titolo in arrivo, dando per scontato che una valutazione vera e propria si può fare soltanto avendo il gioco tra le mani. Qui di seguito una legenda per capire a che livello arriva l’hype marziano!

LEGENDA

[!] = Non sto più nella pelle!
[?] = Mmmh, interessante, chissà cosa ne verrà fuori!
[-] = Avanti il prossimo!


 1 settembre 

[?] Earthlock: Festival of Magic (PC, Xbox One)
Gli iscritti al servizio di Xbox Live Gold riceveranno questo titolo tra i Games With Gold di settembre. Si tratta di un Jrpg con battaglie a turni, che si richiama ai vecchi esponenti classici del genere. Non mancano elementi originali, come un sistema di coltivazione delle piante alla Harvest Moon. Se siete incuriositi, potete provare nel frattempo la demo, disponibile sulla pagina kickstarter del progetto.


 2 settembre 

[-] Metroid Prime: Federation Force (3DS) 
All’annuncio del titolo, molti videogiocatori hanno sperato in un nuovo capitolo “maggiore” della serie, ma si sono dovuti accontentare di questa sorta di spin-off. La delusione si fa doppia guardando ai responsi delle prime recensioni, unanimi nello stroncare Federation Force. La difficoltà mal bilanciata e livelli insipidi sono tra le principali critiche mosse al gioco.

[-] One Piece: Burning Blood (PC)
Approda anche su Steam questo capitolo dedicato al pirata dal cappello di paglia. Non si tratta però di uno dei videogiochi più riusciti tra quelli legati alla serie. I sistemi di controllo sono fin troppo semplificati, facilitando l’uso di mosse sì spettacolari, ma che tolgono mordente alle battaglie. La modalità storia eccessivamente breve e l’assenza di altre modalità interessanti fanno il resto.


 5 settembre 

[?] Mother Russia Bleeds (PC)
Nel 2012 arrivava su Steam un certo Hotline Miami, perla indie portata al grande pubblico da Devolver Digital, ormai una sorta di abile talent scout del mondo indipendente. Questo settembre il produttore americano ci propone Mother Russia Bleeds, beat ‘em up bidimensionale sulla falsa riga di classici come Double Dragon, con tanto di modalità cooperativa. Tuttavia il titolo potrebbe non essere per tutti, per via di un grado di violenza e brutalità che fa impallidire persino lo stesso Hotline Miami.


 6 settembre 

[?] The Tomorrow Children (Early Access – PS4)
Nel corso della sua presentazione aveva incuriosito, offrendo uno stile originale e proponendo un interessante gameplay per il multiplayer, ambientato in una sorta di dittatura distopica. Nel corso del tempo si sono parzialmente perse le tracce di The Tomorrow Children, per poi ricomparire recentemente in forma free to play. Dal 6 settembre la versione early access sarà disponibile solo per chi acquista il Founders’ Pack, mentre gli altri giocatori dovranno attendere la pubblicazione definitiva.


 8 settembre 

[?] Phoenix Wright: Ace Attorney – Spirit of Justice (3DS)
Già pubblicato nel Sol Levante, il nuovo episodio dedicato al famoso avvocato si prepara ad arrivare anche sui nostri 3DS. La trama prenderà una piega piuttosto fantasiosa, riproponendo le classiche meccaniche che si sono viste nei capitoli precedenti e mettendo alla prova le nostre abilità deduttive. È disponibile una demo sullo store Nintendo per avere un assaggio di Spirit of Justice in attesa del titolo completo.


 9 settembre 

[?] Jotun: Valhalla Edition 2016 (PS4, Xbox One, Wii U) 
Arriva anche su console questo titolo dedicato alla mitologia norrena, pubblicato su Steam il 29 settembre 2015. Le considerazioni sulla versione PC sono concordi nel lodare la qualità estetica di Jotun, arricchita da splendide ambientazioni disegnate a mano. Purtroppo la breve durata e un gameplay che non brilla limitano un titolo altrimenti davvero ottimo.

[?] Touhou Genso Rondo: Bullet Ballet (PS4)
Se non avete problemi di epilessia, i bullet hell sono giochi davvero interessanti per chi vuole mettere alla prova la propria destrezza. La serie Touhou si è saputa distinguere in questa particolare nicchia, forte anche di un convincente accompagnamento musicale e ci si può aspettare altrettanto da questo titolo. Invece della solita navetta spaziale che ci accompagna in altri titoli di questo genere, qui prenderemo il controllo di una combattente, fondendo lo shoot’em up con scontri 1 contro 1 come un picchiaduro.

steins_gate-0[!] Steins: Gate (PC)
La celebre visual novel approda anche su Steam, dopo un trascorso erratico che l’ha portata su quasi tutte le piattaforme possibili. La storia avvincente e i personaggi ben caratterizzati hanno decretato il successo di Steins:Gate, esplosa grazie anche al relativo anime. Se finora vi siete lasciati sfuggire questo piccolo capolavoro, adesso non avete più scuse.


 13 settembre 

[?] Dead Rising Triple Pack 2016 (PS4, Xbox One)
Altra remastered in arrivo, questa volta dedicata a Dead Rising. Il pacchetto comprende i primi due capitoli e Dead Rising 2: Off the Records, arricchiti da tutti i DLC relativi. Per chi non conosce la serie, si tratta di un gioco d’azione, che fa di un gameplay caciarone e votato al divertimento il suo fulcro. Se l’idea di falcidiare zombie con una moltitudine di armi folli e improbabili vi stuzzica, fateci un pensiero.

rive_schermata_x[!] Rive 13 settembre (PC, PS4, Xbox One, Wii U) 
Ultimo lavoro dei Two Tribe Games, che non svilupperanno altri giochi dopo Rive. Si tratta di un curioso mix tra un platform e uno shooter. Il ritmo frenetico e il senso di sfida sono i punti fermi su cui fa leva il titolo. Altri elementi, come l’hacking dei nemici, contribuiscono a dare profondità al gameplay. Le premesse, insomma, sono valide, ma bisognerà aspettare il titolo completo per capire cosa Rive è davvero in grado di offrire.

Il più atteso del mese per: Herman1800.

[?] Mystery Chronicle: One Way Heroics (PC, PS4, PS Vita)
Tra i molti indie che hanno ricevuto consensi tra gli utenti di Steam c’è One Way Heroics, un curioso gdr rogue-like. Anche gli sviluppatori della serie Mystery Dungeon hanno apprezzato il titolo e hanno deciso di fondere il proprio franchise con le meccaniche del gioco, che hanno come fulcro lo scorrimento orizzontale forzato verso destra. Dovremo dunque avanzare rapidamente per evitare di finire fuori dallo schermo, pena la sconfitta. Come chicca per gli amanti della serie Danganronpa, alcuni personaggi della visual novel di Spike Chunsoft faranno capolino anche qui.

[-] NASCAR Heat Evolution (PC, PS4, Xbox One)
Primo titolo, tra quelli dedicati al noto campionato di corse americano, concepito esclusivamente per le attuali console. Gli sviluppatori promettono un nuovo motore di gioco, grande fedeltà alle controparti reali e un adeguato sistema di danni. Dalle nostre parti tuttavia la Nascar non ha un grande appeal e i concorrenti nel genere sono molti e agguerriti, dunque sarà difficile distinguersi per Heat Evolution.

[?] Pac-Man Championship Edition 2 (PC, PS4, Xbox One)
Ci sono alcune icone del mondo videoludico davvero immortali. Pac-man indubbiamente è tra queste e il semplice concept di questo gioco rimane sempre divertente. Dopo il buon Pac-Man Championship Edition DX, Namco Bandai insiste sulla vorace mascotte gialla e ne pubblica il seguito, introducendo qualche piccola novità nella formula.


 

 14 settembre 

[?] Quantum Break (PC – Steam)
Sin dall’inizio Quantum Break ha attirato l’interesse dei giocatori, rappresentando una delle esclusive Xbox One di maggior prestigio. L’idea di collegare così strettamente un videogioco con una serie tv era promettente, così come l’utilizzo dei poteri temporali nel gameplay. Il risultato finale ha soddisfatto i giocatori, anche se le aspettative sul titolo suggerivano un prodotto persino migliore. Nel contempo Quantum Break ha perso la propria esclusività ed è approdato anche su PC, tramite Windows Store. Infine Microsoft ha deciso di proporlo anche su Steam, dove sarà disponibile dal 14 settembre.

Il più atteso del mese per: Fiveomega.


 15 settembre 

Divinity_original_sin_2[!] Divinity: Original Sin II (Early Access – PC)
Il primo Original Sin rappresentò l’alba di un nuovo periodo d’oro per i giochi di ruolo occidentali di stampo classico. Quei titoli con visuale isometrica che richiamano subito alla memoria colossi come Baldur’s Gate o Planescape Torment. Divinity non si limita però a riciclare formule vincenti, bensì offre un complesso sistema di combattimento a turni e diverse altre chicche, come una brillante modalità cooperativa. Una grande libertà e la promessa di una narrativa ancora più profonda sono gli altri ingredienti per un gioco potenzialmente splendido.

[?] Pro Evolution Soccer 2017 (PC, PS4, Xbox One)
Ogni anno si ripropone la grande sfida. Meglio PES o FIFA? Una diatriba che sapeva accendere le discussioni tra amici e non sembra avere fine. Il gioco Konami ha sofferto il passaggio da PS2/Xbox a PS3/Xbox 360, offrendo titoli raramente all’altezza del rivale e non riuscendo a trovare la giusta via per innovare. L’approdo sull’attuale generazione e l’adozione del Fox Engine hanno dato nuova linfa vitale alla serie, che da qualche edizione è tornata a competere alla pari con il calcistico EA Sports. La demo uscita il 24 agosto sembra confermare il progressivo miglioramento del titolo, ma bisognerà aspettare l’uscita definitiva per decretare il vincitore di quest’anno.


 16 settembre 

[?] BioShock: The Collection  (PC, PS4, Xbox One)
Una delle sorprese più belle della scorsa generazione è stata sicuramente la serie di Bioshock. Partorita dal genio di Ken Levine, ha dato vita a un FPS ambientato in luoghi suggestivi e corredato di alti valori narrativi. 2K ripropone la trilogia sulle attuali piattaforme di gioco, in un pacchetto che ci offre tutti i DLC e commenti degli autori.

Il più atteso del mese per: Gabreck.

 

[!] Dragon Quest VII: Frammenti di un mondo dimenticato (3DS) 
In attesa di un nuovo capitolo per la serie Dragon Quest (l’XI dovrebbe arrivare nel 2017), i possessori di 3DS possono godere del remake del settimo capitolo. Un episodio estremamente longevo, che dovrebbe fare felici tutti gli amanti dei giochi di ruolo giapponesi.

[-] MeiQ: Labyrinth of Death (PS Vita)
Da Idea Factory, sviluppatori della serie Hyperdimension Neptunia, arriva sulla portatile Sony questo dungeon crawler in prima persona. Il titolo è già stato pubblicato in Giappone nello scorso dicembre e chi l’ha provato non è rimasto propriamente folgorato dalla qualità del gioco. Qualche idea interessante c’è, come l’alto livello di personalizzazione dei mech che ci accompagnano, ma poco altro di questa produzione riesce a distinguersi.

NBA_2k17-0[!] NBA 2K17 (PC, PS3, PS4, X360, Xbox One)
Le aspettative per il titolo cestistico targato 2K non possono che essere elevate, dato che la serie si è sempre assestata su alti livelli. Non sono molte le novità annunciate per l’edizione di quest’anno, ma considerato il materiale di partenza, il 16 settembre è un appuntamento immancabile per tutti gli appassionati della palla a spicchi.

[-] ReCore (PC, Xbox One)
Al suo annuncio, ReCore attirò l’attenzione degli spettatori con un trailer ben confezionato. Tuttavia le prove dei giornalisti nel corso delle ultime fiere parlano di un titolo discutibile per gameplay e game design. Nessun aspetto del gioco ha davvero convinto e aspettarsi grossi miglioramenti a ridosso della data di uscita pare un po’ azzardato.

[?] Psycho Pass: Mandatory Happiness (PS4, PS Vita)
Ispirata all’omonimo anime, 5pb ci propone una visual novel legata alla realtà distopica di Psycho Pass. Un mondo dove un sistema elettronico è in grado di valutare la stabilità psicologica delle persone e, di conseguenza, la loro propensione al crimine, favorendone l’arresto preventivo. Il materiale di partenza offre sufficiente sostanza per costruire una buona storia. Aspettiamo.

[-] Valkyrie Drive: Bhikkhuni  (PS Vita)
Ispirato all’omonima serie anime e prodotto dagli autori di Senran Kagura, il gioco è un action game in terza persona, focalizzato sugli scontri tra le combattenti protagoniste. Il titolo sembra però puntare più sulla sensualità delle ragazze che non sul gameplay, dunque è lecito aspettarsi un gioco di dubbia qualità.


 20 settembre 

[?] Cossacks 3 (PC)
GSC Game World prova a riportare in auge uno dei suoi marchi, proponendoci una nuova iterazione di Cossacks, gioco strategico in tempo reale. Ambientato nell’Europa del XVII-XVIII secolo, tenta di proporre un approccio classico, ma arricchito dalla possibilità di interagire con molte unità contemporaneamente. È un genere in cui è difficile imporsi, pertanto, meglio un po’ di cautela in attesa di vedere il prodotto finito.

[?] Dear Esther (PS4, Xbox One)
Uscito ben quattro anni fa su PC, Dear Esther è divenuto nel tempo sinonimo di walking simulator, un termine che per alcuni rappresenta il più terribile degli insulti, per altri un attestato di stima. Al netto delle etichette, è indubbio che Dear Esther abbia dato vita a un genere che negli anni successivi è stato popolato da giochi di qualità. Se ancora non avete avuto modo di provarlo, potete recuperarlo in questa versione per console, che comprende miglioramenti grafici e un commento degli sviluppatori.

[?] Destiny I signori del Ferro (PS4, Xbox One)
Il lancio iniziale di Destiny fu realizzato davvero in pompa magna e beneficiò di una grande eco mediatica. Il titolo inizialmente però non sembrava in grado di soddisfare i desideri dei giocatori e fu necessario attendere le prime espansioni per cominciare ad assomigliare a quel colosso a cui aspirava. A distanza di due anni ci prepariamo ad affrontare una nuova espansione, in attesa del già annunciato secondo capitolo. Un nuovo arco narrativo, nuove armi e armature e nuovi eventi tenteranno di rinfoltire il titolo Bungie. Qualora voleste avvicinarvi solo ora al mondo di Destiny, nello stesso giorno de I Signori del Ferro è prevista la pubblicazione di una collection che comprende il titolo originale e tutte le espansioni.

[?] Killer Instinct: Definitive Edition (PC, Xbox One)
Tra i primi giochi proposti per Xbox One spiccava Killer Instict, un ottimo picchiaduro arricchito da un buon combat system. Il titolo venne proposto con una strana formula: lanciato in F2P, richiedeva l’acquisto dei nuovi personaggi e di altri contenuti aggiuntivi. A distanza di tre anni, Double Helix ci propone la sua versione finale, che comprende tutti i 26 personaggi, le arene e anche le riproduzioni dei classici arcade Killer Instict Classic 1&2.


 22 settembre 

[?] Virginia (PS4, PC, Xbox One) 
Se un’avventura di tipo investigativo promette di richiamare serie come Twin Peaks, X-Files o il più recente True Detective, la curiosità non può che essere molta. Nei panni di una giovane agente dell’FBI, dovremo metterci sulle tracce di un bambino scomparso, tuttavia, come di consueto, la storia nasconde ben altri misteri da svelare. Le poche informazioni diffuse lasciano qualche dubbio sulle effettive meccaniche di gioco, però se, in attesa del 22 settembre, ne volete un assaggio, potete trovare una demo sulla relativa pagina di Steam.

Il più atteso del mese per: Talesofmanu.


 23 settembre 

[-] Criminal Girls 2  (PS Vita)
Il primo Criminal Girls non lasciò il segno, anzi ricevette voti piuttosto mediocri a causa di un’impostazione che puntava più a proporre fanciulle in abiti succinti che alla profondità di gameplay. Le prime informazioni sul gioco sembrano confermare che il seguito continuerà sulla poco convincente strada del primo.


 27 settembre 

[?] Darkest Dungeon  (PS4, PS Vita)
Darkest Dungeon, gdr/rogue like già disponibile su Steam dal 19 gennaio di quest’anno, ha avuto uno sviluppo piuttosto travagliato. Pubblicato prima con la formula dell’Early Access, ha subito conquistato un nutrito numero di ammiratori grazie alle meccaniche profonde, la sua difficoltà e l’estetica originale. Nel tentativo di assorbire il feedback della communità, qualcosa è andato però storto, dato che molti lamentavano un eccessivo peso dei valori random. Gli sviluppatori sono stati abili nel riportare il titolo sui giusti binari, tanto che ora gode di un buon apprezzamento. La versione definitiva giunge sulle piattaforme Sony, offrendo la possibilità anche agli utenti della casa giapponese di provare questo interessante gioco di ruolo.

forza_horizon_3[!] Forza Horizon 3 (PC, Xbox One)
Forza Horizon 2 stupì tutti i possessori di Xbox One, offrendo corse automobilistiche divertenti e una moltitudine di contenuti. Inevitabile allora aspettarsi tanto da Horizon 3, che promette una mappa ancora più vasta, più auto e tanti elementi social per godere al meglio del lato multiplayer. Inoltre l’occasione è ghiotta per i giocatori PC, perché potranno approfittare della pubblicazione su Windows 10.

xcom_2[!] X-COM 2 (PS4, Xbox One)
X-COM Enemy Unknow ebbe il pregio di offrire uno strategico impegnativo e soddisfacente, anche su console. Un gioco non semplice, che richiedeva la massima attenzione del giocatore, pena una facile disfatta. Il suo seguito è già uscito il 5 febbraio su PC e ci mette al controllo della resistenza contro il dominio alieno, ponendoci in una condizione ancora più estrema rispetto al titolo precedente. Se il permadeath non vi intimorisce e amate gli strategici, tenete d’occhio X-COM 2.

Il più atteso del mese per: LeoNick85.

Shantae_genie_hero[!] Shantae Half-Genie Hero (PC, PS4, PS Vita, Xbox One, WiiU) 
Forte di un finanziamento di quasi un milione di euro su Kickstarter, WayForward si prepara a lanciare un nuovo capitolo della serie Shantae. Si tratta di un ottimo platform, che pur senza tentare di stravolgere il genere, esegue perfettamente il suo compitino, regalando titoli di genuino divertimento. È stato così per Shantae and the Pirate’s Curse, come potete leggere dal nostro incontro ravvicinato, e c’è da aspettarsi che sarà così anche per Half-Genie Hero.

Il più atteso del mese per: Pazzo.


 29 settembre 

[?] Burly Men at Sea (PC)
Le avventure grafiche sanno spesso trovare spunti originali e bizzarri per le loro trame e questo titolo sembra seguire la tradizione. Nei panni di tre robusti e barbuti marinai scandinavi ci avventureremo alla ricerca del brivido dell’avventura. L’ambientazione dovrebbe pescare dal folklore del Nord Europa, offrendoci la possibilità di modificare la storia con le nostre scelte. Aspettiamo la versione completa per capire se le promesse degli sviluppatori saranno mantenute, ma nel frattempo, se ne volete sapere di più, potete leggere il nostro avvistamento.

[?] FIFA 17 (PC, PS3, PS4, Xbox 360, Xbox One) 
Sulla scorsa generazione di console FIFA è riuscito a rinnovarsi, offrendo un titolo che per diversi anni ha dominato sulla concorrenza Konami. EA Sports si è però presto adagiata sugli allori e sui facili guadagni offerti dall’apprezzato Ultimate Team, permettendo ai rivali di rimettere in discussione il suo dominio. Quest’anno tenta di allungare il passo introducendo una più curata modalità carriera e ampliando le modalità offerte in Ultimate Team, oltre al solito aggiustamento al sistema di gioco. Vedremo se sarà sufficiente a staccare gli avversari.


 30 settembre 

[-] Sonic Boom: Fuoco e Ghiaccio (3DS)
C’era una volta un porcospino blu, che ammaliava i giovani videogiocatori grazie ai livelli colorati e alla sua abilità nello sfrecciare lungo percorsi tortuosi. Purtroppo nel tempo la magia è svanita e i vari tentativi di innovare la serie di Sonic si sono spesso rivelati deleteri. Uno degli esperimenti meno riusciti è sicuramente quello di Sonic Boom per Wii U e pertanto è difficile entusiasmarsi per questo episodio 3DS. L’istinto suggerisce di voltare pagina e attendere il nuovo corso di Sonic annunciato da Sega.