Share

Negli anni novanta il Platform 3D era un genere di punta: Mario 64, Banjo Kazooie, Spyro The Dragon, Conker. Giusto per citarne alcuni (e fare scendere qualche lacrima). La fondamentale premessa alla loro base era la gioia del salto, l’esplorazione a caccia di segreti in un mondo coloratissimo e sorprendente.

Oggi il plaforming gode di eccellente salute nelle due dimensioni, grazie alla scena indipendente. Ma cosa dire degli spazi tridimensionali? Sono forse scomparsi? Yooka-Laylee ne vuole segnare un ritorno condito di nostalgia. Yooka e Laylee, non a caso, suonano come Banjo e Kazooie. Esattamente come il buffo orso e l’esotico uccello di Rare, il camaleonte Yooka e il pipistrello Laylee devono collaborare durante l’avventura: l’uno slanciandosi nel salto, l’altro librandosi in volo.

In occasione della Gamescom 2016 è stato pubblicato un nuovo gameplay trailer. Il mondo di gioco sembra coloratissimo e sorprendente. Pare consegnarci di nuovo la gioia del salto nelle tre dimensioni: siete pronti a raccogliere tutte le monete e gli oggetti preziosi? Yooka-Laylee è atteso su PC, Playstation 4, Xbox One e WiiU nel corso del 2017.